Il “ponte solare” sul Tamigi

Posted on 11 ottobre 2011 di

0


Si tratta del ponte connesso alla riqualificazione della stazione di Blackfriars a Londra che verrà ricoperto con 4.400 pannelli solari che copriranno una superfice di 6.000 mq e produrra circa 1.100 MW di energia all’anno.

Il ponte è stato costruito nel 1886 ed è stato oggetto di recente riaqualificazione ad opera della Network Rail Limited come parte del rifacimento della stazione ferroviaria.

Il tetto fotovoltaico (che sarà realizzato entro il 2012 dalla Solarcentury Holdings Limited e sarà la più grande installazione fotovoltaica di Londra) consentirà di soddisfare il 50% delle esigenze di energia elettrica della stazione e dovrebbe evitare emisioni per circa 551 tonellate di CO2 l’anno.

Annunci