Al via gli incentivi sulla cogenerazione

Posted on 15 settembre 2011 di

0


Con un provvedimento atteso da circa quattro anni il Ministero per lo sviluppo economico ha pubblicato il Decreto con il quale si darà il via al regime incentivante per la cogenerazione (produzione combinata di calore ed elettricità) ad alto rendimento.
In particolare il decreto prevede che l’incentivo sia calcolato sulla base dell’effettivo risparmio di energia primaria, in funzione del quale verranno assegnati dei certificati bianchi che saranno riconosciuti per un periodo di 10 anni per gli impianti di produzione e di 15 anni per gli impianti abbinati al teleriscaldamento. Sono anche previsti dei certificati per i rifacimenti di impianti esistenti (che però avranno una durata di 5 anni e un valore pari al 30% di quelli previsti per i nuovi impianti) .

I certificati in questione saranno differenziati (con un apposito coeficiente) in 5 valori in funzione degli scaglioni di potenza (per tenere conto dei diversi rendimenti medi e favorire lo sviluppo della piccola e media cogenerazione).

Per ottenere i certificati gli operatori dovranno qualificarsi come CAR (cogenerazione ad alto rendimento) presso il GSE il quale provvederà a riconoscere annualmente i certificati in funzione degli effettivi risparmi realizzati.

Annunci