I Benetton offrono un miliardo per il 10% di Enel Green Power

Posted on 22 giugno 2010 di

0


E’ ormai certo che Enel Green Power (la controllata di Enel attiva nell’Energia da Fonti Rinnovabili) verrà quotata (probabilmente in autunno) e cominciano ormai a trapelare anche le voci su presunti interessamenti da parte di investitori (italiani ed esteri) più o meno “istituzionali”.

E’ di queste ore, ad esempio, la notizia che i Benetton sarebbero interessati a rilevare il 10% dell’azienda attraverso la loro holding, Sintonia e avrebbero messo sul piatto circa 1 miliardo di euro. Enel Green Power, sarebbe già stata valutata fra gli 11,5 e i 13,5 miliardi di euro (compresi 3 miliardi di debito)

A questo punto Fulvio Conti e i suoi sono nell’imbarazzante (ma piacevole) situazione di avere fin troppe richieste già da parte degli investitori istituzionali e starebbero decidendo le modalità e soprattuto la quantità di azioni da destinare al collocamento in borsa e quelle da collocare “privatamente”. Fra l’altro molte delle aziende interessate sono le stesse banche che si stanno contendendo l’ingaggio per realizzare il collocamento e che dovrebbero affiancarsi a Mediobanca (l’unica già ufficializzata).

Annunci